WhatsApp Image 2021-11-20 at 17.37.15.jpg
IMG_1186.jpg
WhatsApp Image 2021-11-20 at 17.37.07 (1).jpg

i seminaristi

Il nostro seminario ospita 58 seminaristi provenienti dalle diocesi di Cassano all’Jonio, Catanzaro-Squillace, Crotone-Santa Severina, Lamezia Terme, Locri-Gerace, Mileto-Nicotera-Tropea, Oppido Mamertina-Palmi, Rossano-Cariati, San Marco Argentano-Scalea.

La comunità del propedeutico conta 4 giovani che hanno iniziato il cammino di discernimento vocazionale.

IMG_0707
IMG_0537
IMG_9255
DSC_0057
DSC_0068
SisterRaw_9

-I PERCORSI FORMATIVI-

Il percorso di formazione, strutturato per tappe secondo il modello proposto dalla nuova Ratio Fundamentalis Institutionis Sacerdotalis del 2016, prepara il seminarista alla vita presbiterale attraverso un paziente e rigoroso lavoro sulla persona al fine di formare in lui un cuore sacerdotale (Ratio, 55).

TAPPA PROPEDEUTICA
IMG_4736_edited.jpg

La prima tappa definita PROPEDEUTICA, prevede l'impegno a porre solide basi alla vita spirituale per favorire una maggiore conoscenza di sé e operare quel primo discernimento vocazionale necessario per continuare il cammino verso il sacerdozio. Attivo è il coinvolgimento nella vita sacramentale, nella preghiera, nella lettura orante della Parola di Dio, nella conoscenza della dottrina cristiana e nell’approfondimento della formazione culturale (Ratio, 59).

TAPPA DISCEPOLARE
IMG_4617.jpg

Il tempo specifico della seconda tappa chiamata DISCEPOLARE è caratterizzato dalla speciale attenzione riservata alla dimensione umana e ha il compito di aiutare il seminarista a maturare la decisione definitiva di seguire il Signore nel sacerdozio ministeriale e nell’accoglienza dei consigli evangelici. Il seminarista, al termine della tappa discepolare, può formulare la richiesta di essere ammesso tra i candidati all'Ordine Sacro, quando risulta che il suo proposito, sostenuto dalle doti richieste, abbia raggiunto una sufficiente maturazione (Ratio, 62-67).

TAPPA CONFIGURATRICE
IMG_8507.jpg

La tappa degli studi teologici, o CONFIGURATRICE, è finalizzata in modo particolare alla formazione spirituale propria del seminarista attraverso l’apprendimento della capacità del dono di sé, l’acquisizione delle virtù cardinali e teologali e una graduale rilettura della propria storia personale, per verificare la maturazione in lui della carità pastorale che anima, forma e motiva la vita del presbitero Nel corso di questa tappa, secondo la maturazione di ogni singolo candidato e in base all’opportunità formativa, vengono conferiti ai seminaristi i ministeri del lettorato e dell’accolitato, affinché possano disporsi meglio ai futuri servizi della Parola e dell’Altare (Ratio, 69-72).

TAPPA PASTORALE
IMG_8590.jpg

La tappa PASTORALE (o di sintesi vocazionale) è compresa nel periodo tra il soggiorno in Seminario e la successiva ordinazione presbiterale, passando ovviamente attraverso il conferimento del diaconato. La finalità di questa tappa è duplice: da una parte, si tratta di essere inseriti nella vita pastorale, con una graduale assunzione di responsabilità, in spirito di servizio; dall’altra di adoperarsi per una adeguata preparazione, ricevendo uno specifico accompagnamento in vista del presbiterato (Ratio, 74).

IMG_1540.jpg

Primo Anno

Cannazzaro Vincenzo (Cassano all’Jonio)

Colucci Bartone Emmanuel Giuseppe (Mileto)

D'Agostino Giacomo (Oppido)
Garbato Francesco Pio (Rossano)

Garofalo Angelo (Crotone)

Graziano Silvio Scipione (Rossano)

Faga Antonio (Mileto)
Mitidieri Emilio (Cassano all'Jonio)

Monteleone Raffaele (Mileto)

Perna Maicol (Crotone)

Pezzano Mario (Mileto)
Pezzimenti Giuseppe (Oppido)

Pisilli Francesco Pio (Cassano all’Jonio)
Schieppati Sergio (Catanzaro-Squillace)

Zito Domenico Pio (Oppido)

IMG_1545.jpg

secondo anno

Capraro Simone (Cassano)
Madìa Pierpaolo Antonio (Catanzaro)
Maggio Gino (Locri)
Merante Giuseppe Pio (Catanzaro)
Scalera Matteo Maria (Crotone)
Zangari Antonio (Catanzaro)

IMG_1550.jpg

terzo anno

Andrisani Roberto (Matera-Irsina)
Attanà Filippo (Oppido)
Bentivoglio Giuseppe (Crotone)
Bernardini Giuseppe (Lamezia Terme)
Cardace Manuel (Crotone)
Cefalà Andrea Giovanni (Lamezia Terme)
Ferrazzo Raffaele (Mileto)
Mastroianni Mauro (Lamezia Terme)
Mazza Giuseppe (S.Marco)
Nardo Emanuele (Mileto)
Serra Ivan (Mileto)

IMG_1553.jpg

quarto anno

D’Angelo Giovanni (Mileto)
De Marco Mattia (S. Marco)
Gentiluomo Rocco (Oppido)
Grillo Filippo Emanuele (Mileto)
Lagatta Giuseppe (S. Marco)
Lamanna Domenico Giuseppe (Oppido)
Samà Simone (Catanzaro)

IMG_1566.jpg

quinto anno

Alampi Domenico (Oppido)

Bevilacqua Luca (S. Marco)

Calabretta Paolo (Catanzaro)

Colaci Francesco (Mileto)

Di Lorenzo Roberto (Cassano)

Marsetti Fortunato (Oppido)

Scalamandrè Igor (Oppido)

IMG_4648.jpg

sesto anno

Arabia Leopoldo (Crotone)
Caruso Vitaliano (Catanzaro)
Catanese Riccardo (Catanzaro)
Chindamo Salvatore (Mileto)
Corrado Mansueto (Cassano)
Dato Daniele (Oppido)
Dhanwar Sanjay (Cassano)
Fazio Marco (Rossano)
Muriniti Vito (Catanzaro)
Napoli Antonino (Oppido)
Pitrelli Luca (Cassano)
Rizzo Matteo (Mileto)