Seminario Regionale S. Pio X - Catanzaro
Benvenuto sul nostro sito

Missioni Popolari

MISSIONI POPOLARI 2018

La missione popolare a Giffone: giorni di grazia e di gioia

 

Dal 29 Settembre al 7 Ottobre 2018 si è svolta la missione popolare da parte di noi seminaristi della diocesi di Oppido Mamertina – Palmi (e con noi anche un seminarista della Diocesi di Locri – Gerace), nel piccolo comune di Giffone (RC), accompagnati dal padre spirituale don Salvatore Larocca e successivamente raggiunti dal rettore mons. Rocco Scaturchio. Giffone conta poco più di 2.000 abitanti e annovera come celeste patrono l’apostolo san Bartolomeo. L’accoglienza e la disponibilità da parte del parroco don Sasà Tucci e della comunità tutta, insieme alla carica di affetto e gioia sono stati i cardini della nostra missione popolare. Preghiera, catechesi, animazione, centri d’ascolto, visita e benedizione alle famiglie e agli ammalati, visita alle scuole hanno fatto da cornice alle nostre giornate che puntualmente si aprivano ogni giorno con la celebrazione della Santa Messa seguita dall’Adorazione Eucaristica. Molto forte è stata l’esperienza ai centri d’ascolto (molto partecipati) dove le famiglie, alla luce della Parola di Dio, hanno condiviso i propri pensieri, le esperienze personali,  suscitando tanta curiosità, voglia di conoscere ancora di più il Signore Gesù e la voglia di avere una fede più concreta e autentica. E come non ricordare il “mini – grest” organizzato per i bambini o la loro festa conclusiva di sabato? Essi sono stati coinvolti in attività ludiche, giochi, animazione. È impossibile dimenticare come, in tutti i giorni della missione, erano sempre li pronti ad aspettarci per iniziare un pomeriggio diverso…un pomeriggio all’insegna della fraternità e dell’allegria. Siamo entrati in contatto con il popolo ascoltando problemi, sofferenze, necessità ma nonostante tutto la gente ha saputo sempre donare a tutti noi il sorriso anche solo attraverso un semplice sguardo, vedendo in noi un esempio di vita vissuta alla sequela di Cristo.  I giorni trascorsi a Giffone sono stati un’esperienza molto formativa che ci ha permesso di crescere nella fede e di guardare al futuro in vista del nostro ministero sacerdotale e ci ha fatto capire quanto sia fondamentale essere testimoni dell’amore di Cristo con una particolare attenzione verso il prossimo, il povero e il bisognoso. Sperando che il seme da noi sparso a Giffone aumenti giorno dopo giorno portando buoni frutti, ci affidiamo alle preghiere che la comunità parrocchiale ha promesso nei nostri confronti affinchè sappiamo e possiamo rispondere nella nostra vita con le stesse parole di Bartolomeo: «Rabbì, tu sei il Figlio di Dio, tu sei il re d'Israele!» (Gv 1, 49).

 

Sem. Tommaso Calipa